menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Falsi addetti Idroservice si aggirano in provincia, l'allerta dell'azienda

Alcuni truffatori si stanno presentando a casa degli utenti affermando che l'acqua potabile è contaminata da mercurio

Falsi addetti dell'acquedotto con tesserini di riconoscimento altrettanto falsi, che si presentano a casa dei cittadini millantando una contaminazione di mercurio nelle tubature.

È questa l'allerta diramata da Idroservice, società che attualmente gestisce il servizio idrico in provincia, a seguito di alcune segnalazioni: queste persone, una volta entrate in casa delle loro vittime, invitano gli utenti a depositare ogni oggetto d’oro nel frigorifero, probabilmente per procedere ad un successivo furto con maggiore semplicità.

«Idroservice conferma che non esiste alcuna contaminazione di mercurio nell’acqua distribuita e che nessun addetto è incaricato di dare una simile comunicazione alle utenze - fa sapere l'azienda - In caso di dubbi circa l’effettiva dipendenza da Idroservice di personale che si dichiara incaricato di interventi presso specifiche utenze (ad esempio, per lettura o sostituzione contatori), le utenze sono invitate a contattare il numero verde di Pronto Intervento 800 894081 prima di consentirne l’accesso all’interno delle proprie abitazioni».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento