Cortenova, esplode bombola in azienda: grave 58enne

Giornata "nera" sul lavoro. Tra infortuni, cadute e malori sei persone in ospedale: l'episodio dalle conseguenze più gravi in Valsassina, necessario l'intervento dell'elisoccorso per un uomo trasportato in ospedale in codice rosso

Giornata veramente da dimenticare quella di lunedì 3 giugno sotto il profilo della sicurezza sul lavoro. Sono ben sei gli incidenti o i malori occorsi in impianti o attività lavorative che hanno costretto le forze di pronto soccorso a intervenire, con relativo trasporto in ospedale dei lavoratori.

L'intervento più serio è accaduto a Cortenova, dove nel primo pomeriggio l'esplosione di una bombola ha coinvolto un lavoratore di 58 anni in un'attività di Via Roma. L'uomo è stato trasportato in ospedale con l'elisoccorso giunto da Sondrio. Le sue condizioni sarebbero critiche. Sul posto i Vigili del fuoco e i Carabinieri, informata anche l'Ats Brianza come prevede la procedura in questi casi.

Operaio si ferisce a una mano: trasportato in ospedale

Gli altri interventi sul lavoro in giornata

Il primo a Robbiate intorno alle 9.30 ha coinvolto una donnna di 47 anni, trasferita in ospedale in codice verde a seguito di un lieve malore. Alle 12.30 a La Valletta Brianza ambulanza della Croce Verde di Bosisio in una ditta di Via Statale per soccorrere un ragazzo di 26 anni, trasportato poi al Mandic in codice giallo. Poco più tardi infortunio in un impianto di Via Briantea a Bulciago: un 51enne è finito in ospedale a Merate in codice verde, così come un 64enne caduto durante il lavoro a Brivio intorno alle 14.

Altra caduta, per fortuna non grave, per una donna di 53 anni in un'azienda di Via San Giuseppe a Bosisio Parini. 

Potrebbe interessarti

  • Caldo in auto: come difendersi

  • Come allontanare le formiche da casa: rimedi naturali

  • Dormire bene e svegliarsi di buon umore: ecco alcuni consigli

  • Piscine interrate: costi e tempi di realizzazione

I più letti della settimana

  • Vendeva vestiti contraffatti provenienti dalla Cina: sequestrate casa e auto a una lecchese

  • Notte fra sabato e domenica, fioccano gli incidenti nel Lecchese

  • Esagera con l'alcool: giovane finisce ricoverato in ospedale

  • Beccato a spacciare vicino a un locale notturno: giovane punito con il primo daspo urbano della provincia

  • Vandali sulla ciclopedonale. Il sindaco: «Tolgo la residenza a loro e ai genitori»

  • Molesta i turisti sul treno e fa a cazzotti con gli agenti: arrestato giovane

Torna su
LeccoToday è in caricamento