menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il quartiere residenziale "Broletto" di Lecco

Il quartiere residenziale "Broletto" di Lecco

Rubava nei parcheggi del "Broletto": arrestato dalla Polizia, minaccia gli agenti in Questura

L'uomo è accusato di furto aggravato continuato e di violenza e minacce e pubblico ufficiale

Scassinava e rubava ciò che trovava all'interno delle autovetture: per questo D.F., 49enne lecchese, è stato arrestato nella serata di sabato 9 dicembre proprio al termine di uno dei furti che aveva commesso nell'ultimo periodo nella zona residenziale conosciuta come "Broletto", in corso Matteotti a Lecco. Ammanettato e portato in Questura dagli agenti della Squadra Volante della Polizia di Stato, ha insultato e minacciato gli stessi durante gli accertamenti.

Gli stessi accertamenti hanno portato alla luce che si tratta di un pluripregiudicato, tratto questa volta in arresto con per i reati di furto aggravato continuato e violenza e minaccia a pubblico ufficiale. Nel frattempo in Questura si sono presentati anche le ultime vittime dei furti commessi, che hanno riconosciuto e denunciato l'uomo per il danneggiamento delle autovetture. Quest'oggi, lunedì 11 dicembre, il 49enne è stato processato presso il Tribunale di Lecco, che ha comminato nei suoi confronti la misura degli arresti domiciliari.

Fatale l'ultimo furto

Il lecchese è stato colto in flagranza dal personale della Polizia, impegnata in un servizio di pattugliamento che ha dato seguito alle segnalizioni di furto arrivate presso la Questura. Alla vista dei poliziotti l'uomo ha nascosto qualcosa in tasca: durante la perquisizione gli agenti hanno rinvenuto un cacciavite e la somma di quattromila euro dei quali non è riuscito a dare una spiegazione; inoltre il 49enne ha mostrato una mano sanguinante agli agenti, che probabilmente si era procurato poco prima durante l'operazione di scasso dell'autovettura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento