menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo è stato arrestato nei pressi del centro commerciale "La Meridiana" (foto di repertorio)

L'uomo è stato arrestato nei pressi del centro commerciale "La Meridiana" (foto di repertorio)

Condannato per lesioni si rende irreperibile, rintracciato alla Meridiana

L'uomo, senegalese di 54 anni, deve scontare sei mesi di reclusione

Il tribunale di Lecco lo aveva riconosciuto colpevole di lesioni e minacce ai danni della sua ex convivente, ma, condannato a 6 mesi di reclusione, l'uomo si era reso irreperibile, sperando così di sottrarsi alla pena.

I Carabinieri lo hanno però rintracciato, venerdì 22 gennaio, nei pressi del centro commerciale "La Meridiana" e qui lo hanno dichiarato in arresto, dando così esecuzione all'ordine di carcerazione emesso dalla Procura.

L'uomo, Mamadou Bassel, cittadino senegalese di 54 anni e residente nel capoluogo lariano, è stato quindi accompagnato presso la casa circondariale di Lecco dove sconterà la pena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento