Lecco, parte la "Fase 2": le strade tornano a brulicare, primo giorno nel segno dell'ordine

Abbiamo visitato il centro storico del capoluogo e la zona di Rivabella, due zone decisamente sensibili e molto frequentate

Una veduta di piazza XX Settembre, centralissima zona di Lecco BONACINA/LECCOTODAY

A Lecco, come nel resto d'Italia, a mezzanotte è scattata la "Fase 2" dell'emergenza Coronavirus. Il nuovo Decreto Governativo, con Faq e prese di posizione dei sindaci annesse, ha fissato i nuovi paletti che regoleranno, da oggi fino alla mezzanotte del 18 maggio, anche la vita dei lecchesi. Lunedì 4 abbiamo visitato il centro della città capoluogo e la zona di Rivabella, a nostro giudizio le due zone più sensibili della città per via dell'allargamento delle maglie che hanno impedito di svolgere sport all'aperto. 

"Fase 2", entra in vigore il nuovo Decreto: pubblicato un nuovo modello per l'autocertificazione

Sono bastati pochi minuti di "viaggio" nel cuore del capoluogo per incrociare vari ciclisti che, sia nelle centralissime piazze che sul lungolago, si sono cimentati nella pratica: salvo poche eccezioni, i lecchesi hanno avuto un comportamento adeguato, coprendo le vie respiratorie e svolgendo l'attività in modo individuale, discorso valido soprattutto per chi ha percorso la zona storica. Discorso simile per i ciclisti che abbiamo incrociato sulla ciclopedonale di Rivabella, molto frequentata, ma non affollata. 

Abbastanza sgombre anche le panchine, dove qualche persona o qualche coppia (o congiunto, come riportato dal Decreto), ha sostato per qualche minuto. Discorso diverso per il "Cantun di Ball", crocevia tra via Roma e piazza Garibaldi, sicuramente più affollato.

Come riaprono le attività

Altro argomento sensibile è quello relativo alla riapertura degli esercizi commerciali che sono stati chiusi per due mesi. Tra le norme inserite nel Decreto, infatti, è stata inserita una voce relativa alla possibilità di fare servizio d'asporto. Questo ha permesso ai bar che si sono organizzati di riaprire al pubblico e di servire anche il classico caffè, rito tutto italiano che era stato accantonato, mediante l'utilizzo di appositi contenitori biodegradabili e/o compostabili. All'esterno delle farmacie, delle Poste e degli alimentari le file si sono presentate sostanzialmente ordinate, onda lunga di un comportamento che è stato assimilato per forza di cose durante la "Fase 1". Sanificate e adeguate alle normative dagli addetti, infine, le casette dell'acqua della zona sono state riaperte all'utenza.

Purtroppo è da registrare come siano varie le serrande dei negozi ancora abbassate, verosimilmente alcune anche in modo definitivo. In tanti, infatti, a passeggiate e attività fisica non hanno allegato l'ingresso negli esercizi commerciali che hanno aperto al pubblico, come, ad esempio, le edicole.

Lecco Fase 2 coronavirus 4 maggio 202012

Proseguono i controlli

Vanno avanti, in ogni caso, i controlli sulle strade operati dalle Forze dell'Ordine: sul Lungo Lario Isonzo due pattuglie hanno fermato mezzi e persone in transito in entrambi i sensi di marcia, mentre all'esterno dell'area spettacoli viaggianti del centro sportivo "Al Bione" è stata la polizia locale a istituire un posto di blocco volto a idenfiticare i viaggiatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Entrano in una scuola, interrompono la lezione e sbeffeggiano l'insegnante: denunciati due diciottenni

  • Elezioni Comunali di Mandello: Riccardo Fasoli si conferma sindaco

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento