Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Lungolario Cesare Battisti

Lecco: "branco" contro uno, aggredito per futili motivi

La vittima era in compagnia di alcuni amici quando è stato assalito con calci e pugni

Lo hanno aggredito, senza un perchè, lasciandolo a terra, incosciente e sanguinante; un "branco" contro uno, indifeso.

L'episodio - nella notte tra venerdì 10 e sabato 11 giugno - sul lungolario Battisti a Lecco. La vittima - stando a quanto ricostruito dalla Questura - era in compagnia di alcuni amici, quando - "per futili motivi" - è stato aggredito con calci e pugni da 3 persone, poi raggiunte da altri "amici" a dare manforte.

Il ragazzo - immediatamente soccorso - è stato trasportato presso l'ospedale di Lecco e - lì - ricoverato con diagnosi di frattura emimandibolare e prognosi di 40 giorni.

Le indagini della Polizia - grazie alle testimonianze dei presenti - hanno, però, avuto esito positivo: gli aggressori - tra cui risulta anche un minore - sono stati individuati e deferiti alle Autorità Giudiziarie competenti per il reato di lesioni aggravate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco: "branco" contro uno, aggredito per futili motivi

LeccoToday è in caricamento