menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lutto in città, Lecco dà l'addio a Carlo Bonacina

Il centralinista "storico" del Comune di Lecco è deceduto a 77 anni per una malattia

Lutto in città per la morte di Carlo Bonacina, per oltre trent'anni la voce del Comune di Lecco. Il centralinista del municipio, noto a tutti in città, è deceduto a 77 anni dopo un male incurabile che in pochi mesi lo ha portato alla morte.

Alle esequie, officiate oggi 3 febbraio nella basilica di San Nicolò, presente anche il Sindaco della città, Virginio Brivio, che ha reso il suo omaggio al feretro dell'uomo la cui voce era diventata un vero e proprio simbolo del Comune. Presenti alla cerimonia anche gli amici tifosi dell'Inter, squadra di cui Bonacina era tifoso appassionato.

Bonacina, non vedente, è stato per molti anni presidente della sezione lecchese dell'Unione ciechi italiani. Lascia la moglie, Maria Pia, e un figlio, Dario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento