menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'assessore Vittorio Campione

L'assessore Vittorio Campione

"Leggeri per l'ambiente", il rispetto della natura si impara in classe

Torna per l'undicesima edizione il concorso destinato alle scuole. Campione: "Insegniamo a trasformare i rifiuti in risorse"

Patrocinata dal Comune di Lecco, torna per l’undicesima edizione l'iniziativa ludico-didattica a premi per le scuole primarie e secondarie di primo grado denominata “Leggeri per l’ambiente”, con lo scopo di portare fra i banchi di scuola, in maniera stimolante e divertente, il tema del rispetto dell’ambiente.

Il progetto di Acqua minerale San Bernardo consistente, nella sostanza, in un concorso a premi rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo grado di Lombardia, Piemonte e Liguria, si propone di stimolare la creatività dei bambini e la loro capacità di organizzarsi e lavorare in gruppo, promuovendo il rispetto verso il territorio e la natura, sensibilizzando gli insegnanti e coinvolgendo anche le famiglie nella ricerca e nel riciclo creativo dei materiali di uso quotidiano.

La realizzazione di oggetti utili per la classe, attraverso la ricerca delle “materie prime” e la loro lavorazione manuale, stimola la fantasia e promuove il tema del riciclo creativo. Le quattro opere più originali saranno premiate, così come gli insegnanti delle classi vincitrici. L’iniziativa proseguirà sino alla fine del mese di giugno.

 «Si tratta di un’iniziativa che sosteniamo con entusiasmo – precisa l’assessore all’Ambiente Vittorio Campione - per il messaggio che veicola e per la concreta promozione nelle aule scolastiche di un comportamento sano come la trasformazione dei rifiuti in risorse». Di segno più che positivo anche il parere dell’assessore all’Istruzione Francesca Bonacina, che spiega: «In questi anni i settori Istruzione e Ambiente del Comune di Lecco hanno lavorato fianco a fianco in maniera importante per diffondere e dare spessore alla sensibilizzazione nei confronti delle tematiche ambientali in un luogo privilegiato di comprensione e formazione come la scuola».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento