menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piumini a Leggermente

Piumini a Leggermente

I nuovi appuntamenti di "Leggermente": è attesa per Piumini e Di Paolo

Il 25 invece monsignor Cecchin presenterà il suo ultimo libro a palazzo Falck

Si è concluso con grandi soddisfazioni anche il secondo weekend di “Leggermente” e, in attesa di Massimo Recalcati, ospite alle 21 al Teatro della società per presentare il libro edito da Einaudi “L’ora di lezione. Per un’erotica dell’insegnamento”, la manifestazione di Confcommercio Lecco si prepara al programma del 24 e 25.

Se martedì 24 marzo ci sarà ancora spazio alle 9.15 e alle 10.45 in sala Ticozzi a Lecco per Roberto Piumini, scrittore di libri per bambini e di romanzi (al terzo e quarto appuntamento a Leggermente dopo i primi due tenutisi oggi, lunedì 23, presso l’auditorium della Casa della economia e la sala Don Ticozzi), sicuramente l’incontro più atteso resta quello in calendario alle 18 presso la sala conferenze di palazzo Falck, quando Paolo Di Paolo presenterà “Ogni viaggio è un romanzo”, edito da Laterza.

Da segnalare che Di Paolo interverrà anche mercoledì 25 alle 10 in sala Ticozzi per incontrare gli studenti. Nel ricco panorama di mercoledì 25 marzo da segnalare il libro “Alpi di guerra, alpi di pace” scritto da Stefano Ardito per Corbaccio, che verrà presentato alle 8.30 alle scuole medie di Oggiono, alle 10 al Pala Bachelet di Oggiono e alle 20.45 presso la biblioteca di Sirone.

Oggi, mentre le trincee del fronte occidentale e del Carso sono state riassorbite in un paesaggio di pace, le Alpi centrali e orientali sono diventate un grande museo all’aria aperta, percorso ogni anno da decine di migliaia di turisti, escursionisti e alpinisti. In questo libro Ardito racconta con intensità e partecipazione diciassette episodi del conflitto, e permette agli appassionati di montagna e di storia di emozionarsi e di capire.

Di grande interesse anche il doppio appuntamento, organizzato insieme al Forum Salute Mentale di Lecco, con Peppe Dell’Acqua, affermato psichiatra considerato l’erede di Franco Basaglia. Dell’Acqua, già direttore dei Servizi psichiatrici a Trieste, interverrà alle 10 nell’aula magna del Bertacchi a Lecco e alle 21 in sala Ticozzi a Lecco per raccontare il docu-film “Il viaggio di Marco Cavallo”, ispirato alla sua battaglia per chiedere la chiusura degli ospedali psichiatrici giudiziari.

Alle 21, invece, in sala conferenze a palazzo Falck a Lecco il prevosto di Lecco, monsignor Franco Cecchin presenterà la sua ultima fatica letteraria “Lecco... mi stupisci”, realizzato per Teka Edizioni: a due anni di distanza da “I fioretti di Lecco”, monsignor Cecchin torna a raccontare la città di Lecco attraverso gli avvenimenti che hanno segnato la sua missione pastorale dall'agosto 2013 al luglio 2014 mettendo in luce “il vissuto di un uomo, di un credente e di un prete nell’arco di un anno”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento