Cronaca Viale Italia

Malgrate, minaccia il suicidio nelle acque del lago: salvato dai soccorsi

L'uomo non è estraneo ad atti di autolesionismo: nella prima mattina di oggi è stato tratto in salvo mentre si trovava già in acqua

Ha minacciato di suicidarsi un uomo di 38 anni che, nella prima mattina di oggi 3 novembre, è stato trovato parzialmente immerso nelle acque del lago a Malgrate.


Alcuni passanti hanno notato l'uomo, e immediatamente è partita la chiamata al 112: sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i Carabinieri e i Vigili del fuoco, che sono riusciti a trarre l'uomo in salvo. Il 38enne sarebbe già noto per episodi di autolesionismo già capitati in passato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malgrate, minaccia il suicidio nelle acque del lago: salvato dai soccorsi

LeccoToday è in caricamento