Cronaca Via Leonardo Da Vinci

Mandello, giura il neosindaco Fasoli: "La mia priorità? La sicurezza"

Pienone al primo Consiglio comunale. In Giunta Alippi, Tagliaferri, Benzoni, Patrignani e Picariello

E' stato l'inno di Italia, suonato dal corpo musicale di Mandello, a salutare il primo consiglio della nuova Amministrazione comunale mandellese. La seduta si è tenuta martedì sera, 16 giugno, in una sala colma di cittadini. Tanti infatti i mandellesi che hanno inteso prendere parte all'appuntamento, durante il quale il neosindaco Riccardo Fasoli ha compiuto il tradizionale giuramento, con il quale ha affermato di guidare la sua città nel pieno rispetto della Costituzione italiana. 

Nel corso della seduta è stata presentata la nuova giunta. Accanto a Fasoli, l'organismo comprende il vicesindaco Serenella Alippi, l'assessore al Bilancio Silvia Benzoni, l'assessore ai Lavori pubblici Andrea Tagliaferri, l'assessore all'Edilizia privata Franco Patrignani e l'assessore alla Cultura Luca Picariello (martedì assente giustificato).

Completano l'assise, per la maggioranza de "Il paese di tutti", il capogruppo Sergio Gatti e i consiglieri Marta Zucchi, Patrizio Sibella, Daniele Micheli, Cristina Curioni e Lino Gaddi.

Cinque i consiglieri di minoranza. Si tratta di Grazia Scurria, Michela Maggi e Luciano Benigni per "Casa comune", e Lidia Invernizzi e Francesco Silverij per "Mandello del Lario al centro".

"Sicurezza e bilancio sono le mie priorità - ha affermato il sindaco Fasoli, nel corso del suo intervento - In particolare intendo collaborare con i comuni vicini per potenziare sempre più il controllo del territorio. Con le minoranze auspico una collaborazione proficua, che permetta di mettere a frutto le differenti visioni per il bene del paese".

Silverij e Scurria, da parte loro, hanno portato il proprio saluto al primo cittadino, lamentando però i toni forti che hanno caratterizzato la campagna elettorale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mandello, giura il neosindaco Fasoli: "La mia priorità? La sicurezza"

LeccoToday è in caricamento