menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Facciamo luce", Lecco scende in piazza contro la violenza sulle donne

Uomini e donne in corteo hanno sfilato per il centro fino al Municipio, per ribadire il no alla violenza

In piazza per manifestare contro la violenza sulle donne, portando torce per "fare luce" in maniera simbolica sul modo in cui fin troppo spesso il corpo femminile diventa uno strumento da manipolare, a partire dai fatti avvenuti a Colonia la notte di Capodanno, ma anche dai numeri già preoccupanti con cui si è aperto il 2016: in poco più di un mese, infatti, sarebbero già dieci i femminicidi accertati.

La manifestazione è stata organizzata da associazioni lecchesi che si occupano di aiutare le vittime di maltrattamenti: con loro sono scese in piazza un centinaio di persone, in un corteo partito da piazza Cermenati e diretto in Municipio, dove hanno consegnato un manifesto antiviolenza al Vicesindaco Francesca Bonacina.

«Tutti dobbiamo essere uniti contro la violenza - ha commentato Bonacina, accogliendo il corteo a Palazzo Bovara - Uomini, donne e istituzioni, dobbiamo lavorare perché non diventi un'abitudine. La violenza trova spazio nella cultura della sopraffazione e dell'accettazione passiva, ed è qui che occorre lavorare, a partire dalle scuole: parlare con gli studenti e formare le coscienze, in modo da imparare a combattere la cultura della violenza».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento