Montevecchia, addio all'ex sindaco Brivio. Rusconi: «Umile e attenta agli ultimi»

Carla Brivio, 81 anni, è deceduta a causa di una malattia che non le ha lasciato scampo. Il ricordo del sindaco di Valmadrera

Si è spenta nella notte Carla Brivio, 81 anni, sindaco di Montevecchia per due mandati. La donna è deceduta a causa di una malattia che non ne ha lasciato scampo; i funerali si svolgeranno sabato pomeriggio (ore 16) all'interno del salone dell'oratorio.

Addio a Carla Brivio, Rusconi: «Donna umile»

Il primo cittadino di Valmadrera, Antonio Rusconi, ha voluto ricordare l'ex sindaco di Montevecchia:

È difficile spiegare i sentimenti con cui ho accolto la notizia della scomparsa di Carla Brivio, per tutti "Carlina", sindaco per due mandati di Montevecchia, prima per più volte vicesindaco di Mascheroni, con cui formava una coppia straordinaria di amministratori; Eugenio, indiscutibile per competenza e capacità di guidare una amministrazione, Carlina, il volto del sociale, dell’ attenzione agli ultimi, della persona che da credente non predicava i valori ma li testimoniava.
Con la stessa fede autentica ha prima accettato con molta umiltà la carica di sindaco e poi il lungo percorso della malattia, senza arrendersi, senza abbandonare fino all’ ultimo Congresso la passione per la politica.
È stata un esempio, fedele a quell’ insegnamento di Paolo VI secondo cui "i giovani hanno più bisogno di testimoni che di maestri" e tutte le volte che, anche recentemente mi chiedeva consiglio, mi sentivo inadeguato rispetto alla sua coerenza anche nella sofferenza.
Aveva scelto come guida l'insegnamento del cardinal Martini e quell'esempio lo aveva trasportato anche nella quotidiana sofferenza della malattia.
Penso che il suo esempio, meglio la sua vita, possa parlare ai giovani di politica, più di tante parole.

Il Comune ricorda Carla Brivio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casargo: precipita mentre percorre l'Alpe Giumello in mountain bike, muore 51enne

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Resegone: escursionista precipita sul versante nord, è ricoverato in gravi condizioni

  • Trovato un cadavere nell'Adda: si teme sia quello di Nicola Scieghi

Torna su
LeccoToday è in caricamento