menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Moto Guzzi, la nuova (e rivoluzionata) Scighera

Il nuovo modello è nato dalla collaborazione tra Millepercento e lo specialista Filippo Barbacane, già mente della Rossopuro

29mila euro per un sogno: questo il prezzo fissato dalla Moto Guzzi per la nuova Scighera, nata dall'evoluzione della Guzzi Griso.
La nuovissima naked prodotta a Mandello del Lario monta un motore a V da 1151cmc su un telaio a traliccio di tubi d'acciaio, unico punto cardine ereditato dalla sopracitata "madre".

L'alluminio la fa da padrone tra i componenti utilizzati, mentre la sovrastruttura è in fibra e i parafanghi sono in carbonio. I cerchi nascono dalla collaborazione con Borrani, lo scarico è firmato HP Corse, l'impianto frenante Brembo, mentre forcella ed ammortizzatore sono prodotti Ohlins.

La moto è disponibile nel colore nero, con la possibilità di richiedere delle colorazioni diverse.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento