menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Negozi Storici", da Regione Lombardia tre nuove nomine tra le attività lecchesi

Due negozi di Lecco e uno di Merate sono state inserite nel registro del Pirellone

Sono stati diffusi oggi i nominativi dei nuovi negozi storici in Regione Lombardia; in particolare in provincia di Lecco hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento Buzzi e Ferrario&Aondio (Lecco città) e Sangiorgio (Merate).

"Queste attività, luoghi storici del commercio, rappresentano un patrimonio che Regione Lombardia valorizza e sostiene ogni anno, perché sono punti di riferimento ed elementi di attrattività per i centri urbani – commenta il consigliere lecchese Mauro Piazza - E poi perché dietro queste insegne ci sono storie di vita significative, che raccontano l'identità di un territorio, ma pure realtà economiche che hanno saputo prima affermarsi e poi resistere (penso soprattutto agli anni recenti e alla perdurante crisi economica)”.

È dal 2004 che Regione Lombardia, in accordo con gli enti locali e le associazioni di categoria, ha istituito questo riconoscimento per tener viva la memoria e premiare la professionalità di quelle generazioni di imprenditori che da più di cinquant'anni hanno saputo unire tradizione e innovazione e creare con il loro servizio un valore per le comunità di riferimento.

Le tre attività lecchesi verranno inserite nel registro regionale dei luoghi storici del commercio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento