menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il logo di Network occupazione

Il logo di Network occupazione

Network occupazione: Riva cede il posto, Giulio Sirtori nuovo presidente

Cambio della guardia ai vertici dell'associazione che riunisce sindacati e imprenditori; Sirtori: "Andiamo avanti nel solco già tracciato".

Cambio della guardia ai vertici di Network Occupazione, l'associazione che comprende le 5 principali associazioni imprenditoriali (Ance, Confapi, Confartigianato, Confcommercio e Confindustria) e i tre sindacati (Cgil, Cisl e Uil).


Dopo 3 anni di presidenza, Alberto Riva, direttore di Confommercio Lecco, ha ceduto l'incarico a Giulio Sirtori, direttore della Confindustria provinciale, durante l'assemblea svoltasi ieri 23 settembre.


Passaggio di consegne anche alla vicepresidenza: Wolfango Pirelli, segretario generale della Cgil Lecco, ha lasciato il posto a Marco Viganò, segretario generale della Cisl Monza Brianza Lecco.


«Sono stati tre anni sicuramente impegnativi: fare il presidente di Network nel pieno della crisi economica e occupazionale che ha investito anche Lecco non è stato semplice – sottolinea Riva – Insieme ai colleghi delle associazioni e dei sindacati abbiamo operato per dare una mano alle istituzioni, svolgendo fino in fondo il nostro ruolo di parti sociali. Il Network rappresenta il tavolo principale dove si possono confrontare in modo costruttivo e diretto le associazioni imprenditoriali e i sindacati lecchesi, un tavolo che sono certo continuerà a essere luogo di progettazione ed elaborazione di strategie vincenti per un territorio che vuole tornare a crescere e a portare sviluppo e occupazione».


«Raccolgo il testimone dopo tre anni nei quali il Network ha fatto molto bene ­–  commenta il neo presidente Sirtori – e credo che dovremmo andare avanti nel solco già tracciato. Continueremo quindi a proporre progetti concreti e mirati e a fornire un sostegno alle politiche attive per il lavoro, come è stato sinora. Penso anche sia anche venuto il momento di aprire una riflessione sul ruolo del Network stesso, alla luce del momento di cambiamento importante che Lecco e il territorio, così come tutto il Paese, si apprestano ad affrontare con i progetti di riassetto istituzionale. Sicuramente il Network non deve, per sua natura, sovrapporsi al ruolo delle parti sociali, ovvero delle Associazioni imprenditoriali e delle Organizzazioni sindacali. Ma è altrettanto evidente che per continuare a svolgere una funzione efficace dovrà tenere conto dei mutamenti in atto».


«Il lavoro – continua Marco Viganò, vicepresidente del Network e segretario generale Cisl Monza Brianza Lecco – è un valore fondamentale per la prospettiva del territorio, e questo tavolo diventa ancora più importante in questo momento perché è quello che vede le parti sociali lavorare in sinergia tra di loro: ne sono testimonianza progetti e iniziative che in questi anni si sono sviluppati, a favore di lavoratori e imprese. Ora, accanto alla necessaria riflessione che dovrà interessare Network alla luce dei futuri assetti istituzionali, rispetto ai quali l’attribuzione di competenze sul lavoro e la formazione appaiono ancora incerte, sarebbe da subito importante allargare il raggio di azione. Pur essendo nuovo del sistema, ritengo importante creare alleanze sul territorio sui temi del lavoro e del welfare, quest’ultimo visto anche come settore economico che produce occupazione. Ciò in un ottica di tenuta del territorio e delle persone che ci vivono».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento