Nibionno: spacciava davanti alla scuola elementare, in manette 25enne

Sorpreso con 33 grammi di cocaina, è ora detenuto nella casa circondariale di Pescarenico

repertorio

Aveva scelto come "luogo di lavoro" i dintorni della scuola elementare. È andata male a un giovane spacciatore di origine marocchina, che ha destato sospetto fra i genitori ed è stato segnalato alle autorità.

Pedinato e arrestato dai carabinieri

È finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti O. B., 25enne di nazionalità marocchina. I militari delle stazioni di Costa Masnaga e di Cremella si sono attivati dopo la segnalazione dei genitori e, in una operazione congiunta, lo hanno sorpreso nelle vicinanze della scuola elementare nibionnese con 33 grammi di cocaina e una somma contante di 1.300 euro. Dopo il processo, per lui è stata disposta la misura della custodia cautelare in carcere.

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Come pulire le porte interne di casa: trucchi e suggerimenti

  • Come avere i bidoni della spazzatura sempre puliti e igienizzati

  • Come lasciare la casa in ordine prima di partire per le vacanze

I più letti della settimana

  • Clooney compra casa a Lierna? Il sindaco: «Sarebbe un grande volano»

  • «Ciao Davide, i tuoi sogni continueranno a correre sulle tue montagne»

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a Davide Lino Invernizzi

  • Allagamenti e alberi sradicati: nella notte colpita la zona dell'Olgiatese

  • "Lupin" ricercato in tutta Europa: arrestato dalla Polizia a Lecco

  • Barzio, mangiano funghi non commestibili: dodici persone in ospedale

Torna su
LeccoToday è in caricamento