menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oggiono, marijuana in casa: arrestato spacciatore

Le indagini sono iniziate da un controllo effettuato dalla Polfer su un treno partito da Lecco

Hanno preso il via con un controllo sul treno e si sono concluse con un arresto per spaccio le indagini condotte ieri, giovedì 2 marzo, dalla Polizia Ferroviari di Lecco.

I fatti in mattinata. Il personale della Polfer, alle ore 10 circa, è salita a bordo del treno 5140, partito dalla stazione di Lecco, dove ha trovato un giovane di 18 anni in possesso di marijuana, occultata nelle tasche dei pantaloni. Gli agenti, insospettiti dal particolare nervosismo del ragazzo, albanese, hanno esteso gli accertamenti alla casa di Oggiono, dove il 18enne ha dichiarato di vivere con altri 2 connazionali.

La perquisizione domiciliare ha permesso ai poliziotti di rinvenire e sequestrare altra sostanza stupefacente, a detta del sospettato di proprietà di un altro affittuario; ed anche un involucro di marijuana, conservato in uno zaino, nascosto nel frigoriferio del box.

La Polfer, che ha - complessivamente - sequestrato 1000 grammi di marijuana, ha, quindi, arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un albanese di 22 anni, per cui il giudice ha confermato il fermo; ed ha denunciato in stato di libertà altri 2 uomini, di nazionalità albanese.

marijuana arresto 2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento