menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il nuovo Tribunale di Lecco

Il nuovo Tribunale di Lecco

Oggiono, denuncia furto di assegni, ma poi li usa per pagare il gioielliere

La donna è stata a sua volta denunciata per truffa e simulazione di reato.

Aveva denunciato ai Carabinieri di Oggiono un furto subìto nella sua auto, elencando fra gli oggetti rubati anche una busta contenente due blocchetti di assegni.


Peccato, però, che la donna abbia usato, qualche tempo dopo, proprio uno di quegli assegni in una gioielleria: il titolare, non riuscendo a incassarlo per via del blocco scattato al momento della denuncia, ha querelato a sua volta la signora, che a quel punto si è trovata con una denuncia per truffa e simulazione di reato.


Durante l'udienza in Tribunale di ieri 29 ottobre, il gioielliere ha ritirato la querela, estinguendo  così il primo capo di imputazione: la donna dovrà comunque rispondere per aver inscenato un furto mai avvenuto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento