menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scippata sul treno, le portano via duemila euro in contanti

La donna, collaboratrice domestica, aveva appena ricevuto lo stipendio e la gratifica natalizia

Stava tornando in treno a Osnago, dove vive, al termine della sua giornata lavorativa come badante, quando uno sconosciuto le ha rubato la borsetta, che teneva appoggiata sul sedile accanto, ed è fuggito.

Il furto è accaduto fra le stazioni ferroviarie di Carnate e Osnago. Vittima una donna ucraina di 50 anni, che nella borsetta custodiva oltre 2mila euro in contanti: la paga mensile più la gratifica natalizia che la famiglie aveva deciso di darle, denaro consegnatole poco prima.

Essendo il ladro riuscito a far perdere le proprie tracce, la donna non ha potuto fare altro che sporgere denuncia ai Carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento