Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Via dell'Eremo

Dall'ospedale un contributo per l'asilo nido ai figli dei dipendenti

"Sostegno alla genitorialità" è il progetto che prevede un aiuto economico dall'Azienda ospedaliera ai lavoratori che iscrivono i figli all'asilo nido; le domande andranno presentate entro il 16 settembre.

L'Azienda ospedaliera di Lecco sta mettendo in atto iniziative significative nel campo del welfare aziendale. Dopo il successo dei 42 "premi di incoraggiamento allo studio" assegnati nel 2013 ai figli dei dipendenti che hanno conseguito i migliori risultati scolastici, quest'anno aumentano i programmi destinati a sostenere i collaboratori dell'azienda e le loro famiglie, realizzati in accordo con la Rsu (Rappresentanza sindacale unitaria) e con le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative del comparto e della dirigenza medica.


Il primo è il progetto "Sostegno alla genitorialità": l'ente ospedaliero erogherà un contributo economico per aiutare i lavoratori a pagare la retta dell'asilo nido aziendale, oppure degli asili nido accreditati, in città e nel lecchese: saranno 18 contributi da 150 euro l'uno, che verranno erogati ogni mese per 11 mesi.


Potranno richiedere il contributo tutti i dipendenti che abbiano un figlio o una figlia di età non superiore a 3 anni e che siano assunti con contratto a tempo indeterminato. Le domande, cui va allegato anche il modulo Isee, dovranno essere consegnate entro martedì 16 settembre 2014.


Maggiori informazioni si trovano sul sito dell'Azienda ospedaliera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'ospedale un contributo per l'asilo nido ai figli dei dipendenti

LeccoToday è in caricamento