menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei mezzi dei Vigili del fuoco impiegati nella ricerca di Alberto

Uno dei mezzi dei Vigili del fuoco impiegati nella ricerca di Alberto

Paderno, il giovane disperso potrebbe essersi tolto la vita

Alberto D., venticinque anni, aveva effettuato ricerche online sul suicidio dal ponte San Michele.

Mentre proseguono le ricerche di Alberto D., 25enne residente a Crema scomparso da martedì 7 ottobre, emergono nuovi particolari che rafforzano l'ipotesi di suicidio del giovane.


Non lontano dal ponte San Michele a Paderno d'Adda, che i Vigili del fuoco di Lecco e Bergamo stanno scandagliando alla ricerca del corpo del ragazzo, è stata rinvenuta la sua Fiat Punto, con all'interno il cellulare, il portafoglio con i documenti e il navigatore satellitare, la cui ultima rotta sarebbe proprio Crema-Paderno.


Nel frattempo, a Crema, i Carabinieri e i genitori, cercando possibili tracce delle intenzioni del ragazzo nel suo computer, hanno ritrovato recenti ricerche sui casi di suicido dal ponte San Michele.


Nessuna spiegazione, ancora, riguardo le motivazioni del gesto: Alberto, studente di informatica, di recente era rimasto indietro con gli esami universitari, ma questa non sembrerebbe una motivazione tale da giustificare il gesto così estremo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento