Cronaca Via Monte Barro

Alla Passeggiata nel Barro la carica dei millequattrocento

Successo per la tradizionale camminata nel Parco

La Passeggiata nel Monte Barro fa centro. Sono stati ben 1400 gli iscritti alla 36^ edizione della tradizionale manifestazione organizzata dal Gruppo podistico Libertà, tenutasi ieri, domenica 31 maggio. La kermesse, dedicata alla memoria di Rosy e Angelo Bonacina, ha permesso a tutti i partecipanti di attraversare i sentieri più suggestivi del Parco, grazie alla presenza di tre differenti percorsi, di 6, 14 e 22 chilometri, studiati per venire incontro alle più diverse esigenze.

«Un appuntamento che rappresenta un classico del nostro calendario eventi – afferma il presidente del Gpl Fabrizio Panzeri – Anche quest’anno tanti appassionati non hanno voluto mancare. I punti di forza di questa iniziativa? Direi la grande varietà dei percorsi, adatti sia alle famiglie che a coloro che cercano un’uscita maggiormente impegnativa. E poi, naturalmente, gli splendidi paesaggi che si possono ammirare dai sentieri del Barro e le caratteristiche aree attraversate dal percorso, come il suggestivo borgo di Camporeso. Un grande grazie va a tutti coloro che hanno dato il loro sostegno all’allestimento di questa iniziativa, come il Comune, il Circolo, l’Oratorio, il Gruppo pensionati, il Gruppo antincendio e la Protezione civile».

Al termine della manifestazione sono stati premiati i gruppi più numerosi. La vittoria è andata all’Avis Oggiono, davanti a Ul gir di Mont e Marciacaratesi. A seguire: Gp 88 Gorgonzola, Gp Bigacc de Ela, Pubblica assistenza Busseto, Manerunners, Podisti Vallassinesi, Gruppo marciatori Desio, Gruppo Pian Sciresa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Passeggiata nel Barro la carica dei millequattrocento

LeccoToday è in caricamento