menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescate, parco chiuso "per maleducazione"

La decisione è stata presa dal sindaco Dante De Capitani in seguito al continuo ritrovamento di sporcizia e rifiuti all'interno del parco stesso

Una decisione come quella del sindaco di Pescate Dante De Capitani presumibilmente non ha precedenti.
Il primo cittadino ha infatti deciso di chiudere il parco comunale a causa della maleducazione dei suoi utenti, già avvisati in passato di questa possibile decisione dopo il ritrovamento di rifiuti.

"Avevo già avvisato tutti i cittadini di questa decisione nel caso in cui avessi trovato di nuovo sporco il parco - spiega il sindaco - perché né quello di Pescate né gli altri sono delle discariche personali, quindi chiunque li ritenga tali da oggi li troverà recintati e transennati. L'area resterà chiusa fino al 24 luglio."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento