rotate-mobile
Cronaca Via Giovanni Amendola

Tante proteste, interviene il comune: ricalibrata l'illuminazione del Ponte Vecchio

L'orientamento dei fari e la loro luminosità sono stati rimodulati

Sono state ascoltate le parecchie lamentele per quanto riguarda l'illuminazione che da qualche settimana ha dato un tocco di novità al Ponte Vecchio. Nella serata di martedì 16 è stata infatti ricalibrato l'impianto.

Così come previsto, terminate le festività natalizie, il nuovo impianto illuminotecnico del Ponte Vecchio, voluto dal Comune di Lecco e dal Consorzio del Monte Barro, inserito all'interno del progetto "Lecco Medioevale" e realizzato con il contributo della Fondazione Cariplo, è stato ricalibrato.

"Gli addetti della società Elettrobonatese spa - spiega l'assessore al patrimonio Corrado Valsecchi -, ditta aggiudicataria dei lavori di installazione del nuovo impianto illuminotecnico del ponte Azzone Visconti, hanno provveduto a modulare l'orientamento e l'intensità dei fari così da conciliare l'illuminazione artistica del monumento con la circolazione veicolare sullo stesso".

Prima

ponte vecchio illuminazione ricalibrata-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tante proteste, interviene il comune: ricalibrata l'illuminazione del Ponte Vecchio

LeccoToday è in caricamento