menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Condannato per porto abusivo d'armi, pregiudicato arrestato a Primaluna

L'uomo sconterà la pena al carcere di Pescarenico

È stato condannato alla detenzione per porto abusivo di armi, per fatti accaduti nel 2008: nel pomeriggio di ieri 14 settembre è scattato l’ordine di carcerazione per Giannino Sbardella, pregiudicato 60enne di Primaluna.

L’uomo è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Lecco, che lo hanno portato alla Casa circondariale del capoluogo. Lì il pregiudicato sconterà la pena di un mese di detenzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento