rotate-mobile
Cronaca

Viabilità, nuove rotonde sulle strade provinciali del Lecchese

"Le collaborazioni con i privati sono la dimostrazione del forte interesse per la tutela e la conservazione del bene pubblico", ha il consigliere Cardamone

Prosegue - con successo - l'attività della Provincia di Lecco di assegnazione delle rotatorie lungo le strade provinciali ai soggetti interessati a rendere le aree e gli spazi limitrofi più gradevoli, in cambio di un ritorno d'immagine, grazie all'esposizione di cartelli pubblicitari.

L'ultimo bando ha garantito l'assegnazione di 7 nuove rotonde, 2 delle quali già realizzate a Oggiono (SP 51 - via Vittorio Veneto) e a Cremella (SP 48 - via Cadorna)

È in corso di realizzazione la rotatoria ubicata a Pescate (intersezione tra la SR 583 e la SS 36), presa in affidamento dall'Amministrazione comunale, che se ne prenderà cura tramite il proprio personale con l'installazione di una sagoma metallica raffigurante l'Addio ai Monti de I Promessi Sposi. Inoltre, a breve, saranno allestite 3 nuove rotatorie in Valsassina, 1 in località Balisio di Ballabio e 2 a Pasturo, che verranno arredate a verde.

«Le crescenti collaborazioni con aziende private, enti e associazioni del territorio che manifestano l'interesse a prendersi cura delle rotatorie lungo le strade provinciali - commenta Rocco Cardamone, consigliere provinciale delegato ai lavori pubblici e alla viabilità - sono la dimostrazione del forte interesse per la tutela e la conservazione del bene pubblico».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità, nuove rotonde sulle strade provinciali del Lecchese

LeccoToday è in caricamento