menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecchese: chiede soldi per fare benzina, ma è una truffatrice

La donna ha già colpito a Casatenovo, Merate e in provincia di Monza. E' allarme

E' allarme truffa nel Lecchese. In provincia - infatti - si aggira una persona che, con la scusa di essere rimasta con il serbatorio (e il portafogli) a secco, elemosina dai 5 ai 20 euro per fare la benzina; poi, scompare senza restituire alcunchè agli ingannati.

Non sono noti - al momento - molti particolari, ma la truffatrice è una donna bionda che, soprattutto la sera, si aggira lungo le strade più trafficate. Ha colpito, stando a quanto riporta il quotidiano "Il Giorno", a Casatenovo, Merate e pure in provincia di Monza.

I carabinieri - avvisati degli episodi truffaldini - la stanno cercando.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento