menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valmadrera, tenta una rapina in officina: arrestato

Il colpevole è un comasco di 31 anni

Nel tardo pomeriggio di mercoledì 12 gennaio 2017 un uomo, approfittando delle operazioni di chiusura, si è introdotto in un’officina di Valmadrera e, dopo essersi impadronito delle chiavi di una delle vetture, vi è salito per darsi alla fuga, generando la reazione del titolare che si è posto all’inseguimento, allertando nel contempo i carabinieri.

Una pattuglia della Stazione di Valmadrera, impegnata in servizio di controllo del territorio, raccolta la segnalazione, si è gettata anch'essa all'inseguimento dell'auto, che si è svolto tra le vie di Valmadrera, Suello e Cesana Brianza, dove il reo, nel tentativo di far perdere le proprie tracce, ha urtato violentemente una vettura parcheggiata e successivamente ha più volte speronato quella del carrozziere.

Il malvivente ha poi abbandonato l’auto, non più utilizzabile, per darsi a una precipitosa fuga, ma è stato bloccato e quindi tratto in arresto dai militari.

Il colpevole, Davide Buffa (31 anni), è risultato essere residente a Guanzate (CO), e già gravato da precedenti di polizia; inoltre, è stato trovato in possesso di vari oggetti atti allo scasso e pertanto arrestato per rapina.

L’arrestato in mattinata odierna è stato condotto presso il Tribunale di Lecco per il rito direttissimo, a seguito del quale è stato condannato a 2 anni di reclusione e al pagamento di un'ammenda di 400€, prima di essere tradotto presso il carcere di Pescarenico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento