Cronaca

Riforma della sanità, approvata la creazione della Asst di Lecco

La Conferenza dei sindaci dell'Asl ha detto sì al nuovo organo che sarà istituito con la riforma

La sede Asl di Lecco

Via libera al nuovo assetto delle aziende sanitarie locali per quanto riguarda la provincia di Lecco: oggi 29 luglio la Conferenza dei sindaci dell'Asl del territorio ha approvato un ordine del giorno che conferma l'adesione a quella che sarà la nuova Asst, Azienda socio sanitaria territoriale di Lecco.

Dal punto di vista del territorio, non saranno previsti grandi cambiamenti, a differenza di quanto potrà accadere con la nuova Ats, l'Agenzia di tutela della salute: la Asst, infatti, andrà a coincidere con i confini provinciali e, quindi, con i tre presidi ospedalieri di Lecco, Merate e Bellano e i loro servizi.

«Il pronunciamento odierno della Conferenza dei sindaci dell’Asl conferma la validità del lavoro svolto nei mesi scorsi - commenta il consigliere regionale Mauro Piazza che si è fatto promotore di alcuni incontri finalizzati a raccogliere le istanze del territorio - Dopo aver ascoltato enti locali e rappresentanti del mondo socio-sanitario, abbiamo raccolto spunti importanti che sono stati poi recepiti dal progetto di legge e che hanno permesso di difendere la posizione di Lecco, Merate e Bellano».

Un lavoro sinergico, quindi, che «testimonia che quando ci si confronta su tematiche concrete e si lavora uniti è possibile portare a casa i risultati sperati - conclude Piazza - Direi che per questa volta, alla luce delle recenti cronache, la politica dà l'esempio di cosa vuole dire mettere l'interesse del territorio davanti a tutto».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riforma della sanità, approvata la creazione della Asst di Lecco

LeccoToday è in caricamento