rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Osnago

Dopo la rissa con feriti, locale di Osnago chiuso una settimana

Il questore firma provvedimento di sospensione della licenza nei confronti dell'attività, già segnalata ai Carabinieri nel recente passato per un precedente analogo

Dopo una violenta lite con feriti, chiude locale a Osnago. Nella giornata di martedì 3 maggio il questore di Lecco Alfredo D'Agostino ha emesso un provvedimento di sospensione della licenza di esercizio pubblico (ex art. 100 T.U.L.P.S.) nei confronti di un'attività che ha sede nel comune brianzolo, dove di recente era scoppiata una violenta lite tra giovani, conclusasi con il ferimento di due addetti alla sicurezza del locale.

La proposta di chiusura è giunta dalla Compagnia Carabinieri di Merate, a seguito di analoghi precedenti: nel recente passato l'esercizio era stato infatti teatro di un altro episodio violento, segnalato all'Arma.

Il questore ha dunque ritenuto necessaria l'adozione del provvedimento di sospensione della licenza per un periodo di sette giorni, che è stato notificato martedì pomeriggio al titolare da personale della Polizia di Stato di Lecco e della Compagnia Carabinieri di Merate. 

"La finalità di tale provvedimento - informano dalla Questura di Lecco - è quella di ottenere un effetto dissuasivo in ordine alla commissione di condotte gravi e/o pericolose, a tutela dell'ordine e sicurezza pubblica dei cittadini".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la rissa con feriti, locale di Osnago chiuso una settimana

LeccoToday è in caricamento