Cronaca

Robbiate:16enni arrestate per tentato furto in abitazione

Intorno alle 11.30 di giovedì 1 maggio i carabinieri di Merate hanno arrestato due ragazze nomadi per tentato furto in abitazione

I carabinieri di Merate arrestano due 16enni

I carabinieri del nucleo radiomobile di Merate hanno arrestato durante la mattinata di giovedì 1 maggio due ragazze nomadi dell'età di 16 anni. Entrambe, pregiudicate e senza fissa dimora, sono state condotte in caserma per tentato furto in abitazione e per porto di strumenti da scasso. 

I carabinieri sono intervenuti in tarda mattinata intorno alle 11.30 a Robbiate in via Colleoni in cui alcune persone erano state segnalate per aver scavalcato la recinzione di un'abitazione. Arrivati sul posto, i militari hanno fermato le 16enni che vedendo la pattuglia si stava già dando alla fuga. 

Secondo i primi accertamenti, la porta d'ingresso dell'abitazione presentava segni di scasso, mentre la perquisizione sulle giovani ha fatto rinvenire due grossi cacciaviti compatibili con i segni ritrovati sulla porta. 

Le ragazze, una volta tratte in arresto, si sono dapprima dichiarate 14enni, quindi non sottoposte ad imputabilità, ma l'esame auxologico le ha smentite dichiarandone la vera età: 16 anni. 

Al termine degli accertamenti le giovani ladruncole sono state infine condotte al centro di prima accoglienza di Milano per essere a disposizione della procura per i minorenni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Robbiate:16enni arrestate per tentato furto in abitazione

LeccoToday è in caricamento