menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Era pronto a immettere cocaina e hashish sul mercato cittadino: arrestato 55enne

Il cittadino tunisino, già conosciuto dalle FdO per reati analoghi, è stato individuato dai Carabinieri della Compagnia di Lecco e dai cinofili di Casatenovo

Nella tarda mattinata di sabato 9 giugno i Carabinieri della Compagnia di Lecco, impegnati nell’ambito di una più ampia e articolata attività finalizzata alla prevenzione e alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato Salah Ben Brahim Zrour, classe 1963, cittadino tunisino, domiciliato a Lecco, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività dei Carabinieri, condotta con servizi di osservazione e controllo di luoghi frequentati da tossicodipendenti, ha consentito di individuare e fermare il cittadino tunisino, già noto alle Forze dell’Ordine per analoghi reati che, sottoposto a perquisizione domiciliare, eseguito con il supporto di una unità cinofila antidroga del Nucleo Carabinieri di Casatenovo, è stato trovato in possesso di settanta grammi di hashish e trenta grammi di cocaina, già suddivise in dosi pronte per essere immesse sul mercato, nonché di un bilancino di precisione, di telefoni cellulari, materiale idoneo per il confezionamento delle dosi e di ottocento euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio.

L’arrestato, nella mattinata odierna, è stato condotto presso il Tribunale di Lecco per il giudizio direttissimo a seguito del quale il Giudice, nel convalidare l’arresto, ha disposto la misura cautelare in carcere, in attesa di nuova udienza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento