menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Efrem Brambilla, sindaco di Santa Maria Hoè

Efrem Brambilla, sindaco di Santa Maria Hoè

Dalle parole ai fatti: blitz nei boschi a lato della "58", spacciatori in fuga

Efrem Brambilla, primo cittadino di Santa Maria Hoè, e Matteo Bettoni, comandante della Polizia Locale, hanno messo in fuga gli spacciatori attivi nei boschi di Hoè

Poche ore dopo l'appello lanciato su Facebook, è stato lo stesso sindaco di Santa Maria Hoè Efrem Brambilla a entrare in azione ai lati della Strada Provinciale 58 che collega il Comune da lui amministrato a Colle Brianza. Il primo cittadino brianzolo, insieme al comandante della Polizia locale Matteo Bettoni, ha «organizzato un blitz per stanare gli spacciatori di eroina che ultimamente frequentano i boschi di Hoè. Non appena gli spacciatori di droga hanno visto me ed il Comandante si sono dati alla fuga lasciando dietro di sé giubbotti, cellulari e machete. Nell’inseguimento, dopo circa 20 minuti, me li sono ritrovati nuovamente di fronte, mi hanno guardato in faccia e sono scappati ancora via correndo per la strada provinciale in salita».

Spaccio di droga a fianco della "58", Brambilla: «Raccogliamo segnalazioni»

«Continuate a segnalare»

Decisive sono state le "dritte" date dai cittadini a Brambilla, che aveva chiesto l'aiuto dei suoi concittadini per organizzare un'azione mirata insieme alle forze dell'ordine. Invito che, chiaramente, non si esaurisce con questo primo tentativo: «Ringrazio i numerosissimi cittadini che mi hanno inviato preziosissime informazioni rispondendo al mio appello su Facebook. Sono servite ad individuare esattamente questi covi. Vogliamo sradicare questo giro di droga. Rinnovo l’invito: invitatemi ancora le vostre segnalazioni. Vi ringrazio per la collaborazione».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento