Sueglio, uomo accusa malore e muore mentre è con la moglie

Il Soccorso Alpino ha effettuato il recupero nella notte. I dettagli

Foto di repertorio

Nella notte tra venerdì 1 e sabato 2 settembre la squadra di Dervio della Stazione Valsassina - Valvarrone del Soccorso Alpino e Speleologico della Lombardia (CNSAS) è intervenuta per recuperare il corpo di un uomo, deceduto a causa di un malore mentre si trovava in baita con la moglie.

La zona battuta è quella di Vercino, località Sommafiume, a circa 900 metri di quota, sopra il paese. La Centrale operativa ha allertato la XIX Delegazione Lariana poco prima delle 3:00 di quessta e inviato l’automedica; il medico non ha potuto far altro che conostatare il decesso del malcapitato.

L’uomo, residente a Vestreno, è stato portato con la barella fino al carro funebre. La squadra è rientrata all’alba, al termine dell'intervento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Bimba nasce prematura in casa, intervento dei soccorsi a Vendrogno

Torna su
LeccoToday è in caricamento