rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Cronaca

Vandali svuotano l'estintore sul Milano-Lecco, treni soppressi

L'episodio nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 29. L'episodio

Ieri, martedì 29 marzo, il treno 10870 - in partanza da Milano Garibaldi alle ore 17.25 e diretto a Lecco - non è stato effettuato. Il motivo: ignoti hanno svuotato un estintore in un vagone del treno, rendendolo - quindi - inutilizzabile.

La "corsa" è stata - prima - annunciata in ritardo, poi soppressa per motivi di sicurezza; quindi il treno corrispondente (10877), in partenza da Lecco alle ore 19.07 e diretto nel capoluogo lombardo, non è stato - altrettanto - effettuato.

Trenord, ogni anno, spende circa 8 milioni di euro per rimediare ai danni provocati dai vandali; le conseguenze, come riporta il quotidiano Il Giorno, le pagano i pendolari: il costo di biglietti e abbonamenti aumenta e i disagi sono - quasi - all'ordine del giorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali svuotano l'estintore sul Milano-Lecco, treni soppressi

LeccoToday è in caricamento