rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Paderno d'Adda

Cade in acqua, 40enne salvato da un anziano a passeggio

Tragedia sfiorata a Paderno d'Adda: a tradire l'uomo, probabilmente, una caduta dalla sua bicicletta. Fortuito l'intervento del passante che ha attivato i soccorsi

Si è rischiata la tragedia a Paderno d'Adda, nel tardo pomeriggio di oggi. Un uomo, per cause ancora da accertare, è precipitato in acqua, in un canale affluente dell'Adda in via Alzaia Naviglio.

A salvare l'uomo, un 40enne, è stato il passaggio di un anziano a passeggio, che lo ha notato nell'acqua, in difficoltà, già con un principio di ipotermia.

Subito è scattata la chiamata al 118, che ha inviato sul posto un'ambulanza della Croce Bianca di Merate e l'automedica dell'Aat Lecco. Allertati anche i Vigili del fuoco.

Il 40enne è stato trasportato in ospedale a Lecco intorno alle 18.30 in codice giallo. Le sue condizioni sarebbero buone, ma si dovrà cercare di capire come sia finito in acqua, anche se non si esclude la caduta dalla sua bicicletta, ritrovata poco lontano.

Ragazza investita a Olginate

Soccorsi in azione anche a Olginate, a metà pomeriggio, per una ragazza di 24 anni investita in Via Dante e trasportata in ospedale con un codice giallo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade in acqua, 40enne salvato da un anziano a passeggio

LeccoToday è in caricamento