rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca

Camera di commercio, per Arrigoni (Ln) "Ncd e Pd preparano soccorso rosso a Valassi"

Il senatore del carroccio si scaglia contro l'emendamento di Vignali e Fragomeli che sbloccherebbe la via al quarto mandato del presidente rieletto

"Il peggio della Prima Repubblica": è questa la provocatoria definizione che il senatore calolziese Paolo Arrigoni dà della proposta di emendamento presentato dai parlamentari Raffaello Vignali e Gian Mario Fragomeli che, togliendo il calcolo del pregresso dal vincolo di mandato ai presidenti delle Camere di commercio, di fatto permetterebbe a Vico Valassi di esercitare la quarta presidenza dell'ente lecchese dopo l'elezione della scorsa settimana.

«Altro che rottamazione, ricambio generazionale, rivoluzione culturale - commenta il senatore - oggi i presidenti possono durare in carica 15 anni, cioè tre mandati, che è già un abominio, ma ai due onorevoli della maggioranza sembra poco: dimostrano di preferire gli incarichi, illimitati magari conferiti direttamente dalla politica».

«Questo - prosegue Arrigoni - è un vero e proprio soccorso rosso a Valassi, da pochi giorni rieletto dopo 22 anni di presidenza all’ente camerale di Lecco, ma riconfermato solo alla terza votazione per un solo voto di scarto e a rischio ricorso al Tar annunciato dal Presidente di Confindustria Lecco-Sondrio, suo concorrente. Grazie all’asse Pd e Ncd, che funziona purtroppo anche sui territori e non solo a Roma, qualora l’emendamento passasse, Valassi potrà tranquillamente farsi ancora questo e altri mandati, dopo i diversi che lo vedono in sella dal 1993».

«Noi ci auguriamo uno scatto d’orgoglio, i lecchesi meritano di più e meritano di meglio di pezze e giochetti politici, di lobbisti che mirano solo ad arroccamenti di potere che bloccano lo sviluppo economico di un intero territorio», conclude il senatore del Carroccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camera di commercio, per Arrigoni (Ln) "Ncd e Pd preparano soccorso rosso a Valassi"

LeccoToday è in caricamento