Cronaca

Vigili del Fuoco di Lecco nelle zone terremotate del Centro Italia

Nel weekend, presso il Comando, si sono avvicendati i pompieri di ritorno dal Centro Italia e quelli in partenza

(foto Vigili del Fuoco)

Un "passaggio di testimone" quello avvenuto - nel weekend - al Comando dei Vigili del Fuoco di Lecco. Di ritorno chi - per settimane - ha soccorso ed aiutato i terremotati del Centro Italia. In partenza chi, invece, dovrà condurre e coordinare le operazioni di ricerca e assistenza nei prossimi giorni.

In particolare, sono partite dal Lecchese: 7 persone componenti una "sezione operativa" presso il Comando di Macerata; 2 unità presso il Comune di Amandola (AP) con funzione di coordinamento; 2 unità SAF (speleo-alpino-fluviale) per il Centro Operativo di Norcia; 1 unità GOS (gruppo operazioni speciali) per operazioni meccanizzate di rimozione della neve e ripristino della viabilità; 2 funzionari, che saranno impegnati in operazioni di verifica stabilità presso il Centro Operativo Avanzato di Cittareale; 2 unità (di cui 1 della squadra cinofili) presso il Comune di Farindola per le operazioni di ricerca presso l'Hotel Rigopiano; 2 unità di personale amministrativo, che collaboreranno al disbrigo delle attività amministrative e contabili legate alla gestione della macchina dei soccorsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del Fuoco di Lecco nelle zone terremotate del Centro Italia

LeccoToday è in caricamento