Cronaca

Wall street, decade l'assegnazione provvisoria della pizzeria della legalità

L'Associazione temporanea di scopo composta da Arci, "La fabbrica di Olinda" e "L'altra via" non è confermata, il Comune ripubblica il bando

L'ex pizzeria Wall street

Ieri, giovedì 23 aprile, con determinazione dirigenziale del direttore del settore Politiche sociali e di sostegno alla famiglia, è stata dichiarata la decadenza dell’assegnazione provvisoria della gestione dell’ex pizzeria Wall Street all’Ats, Associazione temporanea di scopo, composta da Arci Lecco, "La fabbrica di Olinda" società cooperativa sociale onlus e l'associazione "L'altra via" di Calolziocorte.

Quest’ultima, infatti, con una nota datata 22 aprile 2015, ha comunicato che l’assemblea ordinaria dell’associazione stessa in data 16 aprile non ha ratificato la decisione del presidente di presentare domanda di partecipazione e di offerta per il bando di gestione nonché di partecipare alla costituzione dell’Ats.

Il Comune di Lecco, ritenendo fondamentale che si compia nel più breve tempo possibile la restituzione alla collettività del bene confiscato alla criminalità organizzata, per il quale sono in fase di conclusione anche i lavori di ristrutturazione curati da Aler Lecco, ha disposto con l’immediata ripubblicazione del bando, costituito dai medesimi atti di gara del precedente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Wall street, decade l'assegnazione provvisoria della pizzeria della legalità

LeccoToday è in caricamento