Cassa integrazione guadagni in deroga: 7.358 dipendenti coinvolti dalla misura regionale

La Provincia di Lecco ha comunicato un aggiornamento riferito al 28 maggio: interessate 2.510 imprese, il totale delle ore di sospensione autorizzate ammonta a oltre due milioni

Sono 2.510 le imprese lecchesi interessate finora dai decreti regionali che autorizzano la concessione della cassa integrazione guadagni in deroga, l'ammortizzatore sociale previsto dai decreti legge 9/2020 e 18/2020 per affrontare l'emergenza causata dal Covid-19. L'aggiornamento al 28 maggio è stato comunicato dalla Provincia di Lecco.

Cassa integrazione: già a marzo è specchio della drammatica situazione economica

Per quanto riguarda la forza lavoro, risultano essere 7.358 i dipendenti coinvolti, per un totale di 2.329.225 ore di sospensione autorizzate.

La rilevazione, frutto di un'elaborazione effettuata dal Centro per l'impiego di Lecco della Provincia di Lecco su dati regionali, riguarda i primi decreti emanati da Regione Lombardia tra il 21 aprile e il 28 maggio 2020.

I dati aggiornati al 14 maggio 2020

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico investimento sulla direttrice Milano-Lecco: la vittima era scomparsa nella mattinata

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Lecco, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio. Ecco le regole

  • Stroncato da un malore in montagna: Mandello piange Carlo Gilardi

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

Torna su
LeccoToday è in caricamento