rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Economia Via Giovanni Amendola

Lavoro: in sei mesi la cassa integrazione è stata dimezzata. Sindacato con i piedi di piombo

A luglio si è registrato un calo del 71% rispetto al 2020, ma la Uil frena i facili entusiasmi

Cassa integrazione dimezzata a Lecco nel giro dei primi sei mesi del 2021. Il rapporto stilato dalla Uil del Lario sui dati relativi alle province di Como e Lecco rileva il miglioramento della situazione economica nei due territori nel periodo gennaio-luglio 2021 rispetto agli stessi mesi del 2020. A Como le ore di cassa integrazione nei sette mesi di quest'anno sono 19.864.066: il 30,3% in meno rispetto alle 28.500.635 autorizzate nello stesso periodo del 2020. A Lecco, invece, si registra un -49,5% rispetto al periodo gennaio-luglio 2020, con 9.261.879 ore di cassa integrazione autorizzate per i sette mesi del 2021, mentre l'anno prima erano state ben 18.335.347.

Como

Gennaio-Luglio 2021

ore 19.864.066

-30,3%;

Lecco Gennaio-Luglio 2021 ore 9.261.879 -49,5%;

Lombardia

Gennaio-Luglio 2021

ore 302.534.270

-34,8%;

Italia

Gennaio-Luglio 2021

ore 1.383.055.397

-28,0%.

In particolare, il risultato è dovuto alla netta diminuzione della richiesta nel mese di luglio 2021 rispetto al mese di giugno 2021 (-70,3% per Como e -71,1% per Lecco). Un dato su cui hanno inciso positivamente sia il ritorno dei turisti che l'export e l'edilizia. Tuttavia, la situazione economica resta altalenante. Il risultato positivo di luglio, infatti, arriva dopo un mese di giugno in cui era riemersa una forte richiesta delle ore di cassa integrazione ed una preoccupazione per le ricadute occupazionali. A destare preoccupazioni anche il numero complessivo di lavoratori tuttora in cassa integrazione nelle due province, mediamente oltre 24.400, ai quali vanno aggiunti quelli coperti dagli altri ammortizzatori sociali. Inoltre, permangono le difficoltà del distretto tessile con una media di oltre 7.000 lavoratori in cassa integrazione nei primi sette mesi del 2021.

Cassa integrazione totale Luglio 2021 confronto giugno 2021:

Como

luglio

2021

ore 1.774.298

-70,3%;

Lecco

luglio

2021

ore 854.963

-71,1%%;

Lombardia

luglio

2021

ore 23.601.140

-73,9%%;

Italia

luglio

2021

ore 113.489.937

-70,1%%.

Cassa integrazione totale? luglio 2021 confronto luglio 2020:

Como

-78,7%

Lecco

-69,9%

Lombardia

-69,6%;

Italia

-65,3%.

“Segnali da verificare dopo l'estate”

Per questi motivi, secondo il presidente Uil Salvatore Monteduro, “i segnali di ripresa che si avvertono sul territorio lariano andranno verificati dopo il periodo estivo, quando ci sarà la riapertura di tutte le attività, anche in base all'emergenza pandemica e alle eventuali ricadute sull'economia”. Dunque, «un attesa che si stabilizzi la ripresa economica”, per il sindacato “è necessario continuare a garantire copertura e risorse finanziarie per gli ammortizzatori sociali e prolungare il divieto dei licenziamenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro: in sei mesi la cassa integrazione è stata dimezzata. Sindacato con i piedi di piombo

LeccoToday è in caricamento