Flai Cgil, il 5 settembre assemblea dei delegati a Roma

Il segretario lecchese Massimo Sala: «Abbiamo la necessità di lanciare un messaggio chiaro alle nostre controparti, a sostegno delle Piattaforme unitarie che abbiamo presentato»

Assemblea nazionale delle delegate e dei delegati dell'industria e della cooperazione alimentare il prossimo 5 settembre al Teatro Brancaccio a Roma.

«Sarà un importante appuntamento al quale la nostra categoria dovrà arrivare con puntualità - afferma Massimo Sala, segretario Flai Cgil Lecco - Abbiamo la necessità di lanciare un messaggio chiaro e forte alle nostre controparti, a sostegno delle Piattaforme unitarie che abbiamo presentato, e vogliamo mostrare come siamo determinati nel voler conquistare un buon contratto all'altezza delle aspettative delle lavoratrici e dei lavatori che rappresentiamo. Questo è il momento nel quale dobbiamo partire mettendo in campo la nostra forza organizzata delle delegate e dei delegati e renderla protagonista di questa battaglia».

Cassa integrazione: la richiesta di ore torna ad aumentare

Il rinnovo di un contratto non è mai una cosa semplice e nemmeno scontata. Questo caso non fa eccezione poiché le controparti datoriali sono sempre più divise. Non aiuta nemmeno il particolare momento che sta attraversando il Paese. L'assemblea del 5 settembre prossimo sarà perciò anche l'evento straordinario con il quale sarà lanciata la campagna per il rinnovo delle Rsu del prossimo autunno e alla quale Flai dovrà dedicarsi con cura e attenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 89 casi in Lombardia. Domenica si ferma tutto lo sport anche a Lecco

  • Coronavirus: scuole chiuse nel Lecchese, supermercati presi d'assalto. Al "Manzoni" il contagiato valtellinese

  • Coronavirus: 173 casi in Lombardia, sei decessi. Migliorano le condizioni del giovane al "Manzoni". Treni: -60%

  • In arrivo ordinanza della Regione per chiudere le scuole in Lombardia

  • Coronavirus, nuovo bollettino: quattordici contagiati, MilanoToday intervista il paziente "zero"

  • Nuova interdittiva antimafia del Prefetto: colpiti "Lungolago" e "Tabula Rosa"

Torna su
LeccoToday è in caricamento