Mercoledì, 23 Giugno 2021
Eventi

Montagna ed economia. Ecco la seconda settimana targata Leggermente.

Due serate dedicate a montagna ed economia. Nuovi incontri per "La verità del sogno"

Staino sul palco di Leggermente

Dopo un week-end di grandissimi ospiti, con la sala conferenze di Confcommercio Lecco stracolma per ascoltare sabato Sergio Staino e domenica Benedetta Tobagi (anche Andrea Vitali ha fatto il pienone sabato in libreria Cavour), Leggermente inizia la seconda settimana di proposte culturali. 

Lunedì 31 marzo va segnalata la ripresa del percorso “La vita è un sogno” (proposto insieme a Frammenti di Filosofia e Centro di psicologia integrata Lecco) con un doppio appuntamento sempre con Emanuela Iacchia: nel pomeriggio terrà un corso di formazione in sala affresco a Palazzo Falck, mentre alle 21 interverrà in sala conferenze a un incontro pubblico dal titolo “Il sogno infranto. Psicopatologia dello sviluppo”.

Sempre all’interno del ciclo filosofico mercoledì 2 aprile in sala Ticozzi a Lecco alle 21 interverrà Umberto Curi per parlare di “Bandire il sogno senza tradirlo. Viaggio onirico dall’odissea alla filosofia contemporanea”. 

Martedì 1 aprile oltre a numerosi incontri per le scuole (da segnalare quello delle 9 a Rovagnate con Beatrice Masini, scrittrice di libri per bambini e vincitrice nel 2013 del Premio Manzoni per il romanzo storico “Tentativi di botanica degli affetti”) e al secondo incontro con Nicoletta Costa (alle 9 in sala conferenze a palazzo Falck), va evidenziato l’incontro serale. Alle 21 presso la sala conferenze di palazzo Falck lo scrittore-alpinista Oreste Forno presenterà il suo libro “La farfalla sul ghiacciaio”. Un’opera che, in forma di romanzo, “vuole aprire gli occhi alle tantissime persone che frequentano la montagna affinché scoprano che esiste una montagna in grado di dare le stesse soddisfazioni di quella delle sfide”.

Nel ricco calendario predisposto per mercoledì 2 aprile spiccano due incontri (oltre a quello già citato di Curi). Alle 11 in sala conferenze il giornalista e inviato lecchese di Avvenire Luigi Geninazzi presenterà il suo ultimo libro “L’Atlantide Rossa”. Non un saggio storico, ma un romanzo per raccontare la vita sotto il comunismo nell’Europa dell’est a partire da episodi, personaggi, momenti vissuti direttamente dal reporter.

Alle 21 nella sala conferenze di palazzo Falck a Lecco l’ospite della serata sarà il giornalista e scrittore Antonio Galdo (direttore del sito www.nonsprecare.it) che presenterà il suo ultimo libro ”Il popolo e gli dei”, scritto insieme al sociologo Giuseppe De Rita, fondatore e presidente del Censis. A dialogare con Galdo sarà Alberto Negrini, membro di Giunta di Confcommercio Lecco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montagna ed economia. Ecco la seconda settimana targata Leggermente.

LeccoToday è in caricamento