menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Caldone straripato

Il Caldone straripato

Maltempo a Lecco: straripa il Caldone, chiusa via Carlo Porta

Il torrente si è riversato sulla limitrofa strada ciclopedonale, allagandola completamente

Come vi abbiamo raccontato, il Lecchese è stato colpito da una violenta ondata di maltempo tra la serata di venerdì e la mattinata di sabato. Vari sono stati gli interventi sul territorio compiuti dalle squadre dei Vigili del Fuoco, ma particolarmente impressionante è l'immagine che arriva dal cuore di Lecco: nella tarda mattinata odierna, infatti, il torrente Caldone è letteralmente straripato, allagando completamente via Carlo Porta, strada ciclopedonale che collega il centro della città al Centro Commerciale "La Meridiana".

caldone via carlo porta 3 ottobre 20202

Nel sottosuolo, inoltre, si è registrato un pericoloso allagamento all'altezza dell'uscita della Strada Statale 36 per Lecco Centro, che conduce all'esterno dell'Istituto "Bovara", in via XI Febbraio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento