Scatta l'allerta per vento forte sul Lecchese, calano le temperature

La Protezione civile di Regione Lombardia ha diramato un bollettino di colore arancione ("rischio moderato") per i territori di Lario e Prealpi che entrerà in vigore a mezzogiorno

Addio alle temperature di fine primavera, quasi estive, saggiate anche nello scorso weekend. Torna il freddo sull'Italia. Una corrente proveniente dal Nord Europa si sta abbassando sul Mediterraneo portando un calo termico, atteso dalla serata di lunedì 25 marzo. A portare il cambiamento meteo sarà un vento robusto, per il quale è scattata l'allerta.

La Protezione civile di Regione Lombardia ha infatti diramato un bollettino di colore arancione ("rischio moderato") per i territori di Lario e Prealpi che entrerà in vigore oggi, lunedì, a mezzogiorno fino a prossimo aggiornamento.

Il cielo cont‌inuerà a essere prevalentemente sereno anche nei prossimi giorni, e per tutta la settimana sul Lecchese. Qualche annuvolamento notturno, con possibilità di isolati rovesci e nevicate in prossimità delle Alpi di confine. 

Le temperature caleranno da martedì, portandosi decisameemtne più in linea con le medie stagionali: le massime si attesteranno infatti fra i 15 e i 17° C, le minime tra 0° e 5° C.

La previsione per martedì 26 marzo 2019

Tempo Previsto: nella notte, in concomitanza con l'entrata dei venti da est, possibile qualche isolato rovescio su pianure. Al mattino qualche nube su area meridionale ed orientale della regione in diradamento e qualche addensamento senza precipitazioni su Alpi di confine. Cielo poco nuvoloso altrove. In giornata cielo poco nuvoloso ovunque.

Temperature: massime in pianura in calo e comprese tra 15 e 17°C. Minime in calo e comprese tra 0 e 5°C con valori maggiori nei grossi centri urbani.

Venti: su pianure da moderati a deboli orientali. In montagna (circa 2000 m): forti settentrionali. (da Centro meteo lombardo)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Tragico investimento sulla direttrice Milano-Lecco: la vittima era scomparsa nella mattinata

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

  • Titolare senza mascherina, clienti all'interno: chiuso bar di Oliveto Lario

Torna su
LeccoToday è in caricamento