Sabato, 20 Luglio 2024
Previsioni azzeccate

Lecco, nubifragio all'alba. Nella notte la replica?

Come annunciato dalle previsioni, intorno alle 7 del mattino una grossa precipitazione si è abbattuta sul territorio

La prima perturbazione è passata, lasciandosi dietro una discreta coda fatta di danni. E nella notte tra mercoledì e giovedì è attesa la replica. È stato un vero e proprio nubifragio quello abbattutosi sul territorio lecchese intorno alle 7 del mattino: nel giro di pochi minuti sono stati depositati oltre 20 millimetri di pioggia e la stazione di Germanedo ha fatto registrare il secondo dato più alto della Lombardia a livello d'intensità (252.2 mm/h, dati Centro Meteorologico Lombardo). 

Forte anche il vento: 78.9 km/h a Galbiate, 74 km/h a Olginate, 61.2 km/h registrati a Lecco.

“Un nubifragio”

“Grandine di grosse dimensioni, venti forti (fino a 100 km/h) e accumuli pluviometrici localmente importanti (fino a circa 100mm/12h). Tra le aree più colpite dalla grandine di grosse dimensioni spicca la medio-bassa Valtellina, dove nottetempo sono stati segnalati chicchi di grandine fino a 5cm di diametro. Le medesime zone ospiteranno nuovi intensi fenomeni temporaleschi fino a giovedì mattina, con probabile maggiore estensione meridiana fino alle medie pianure lombarde nel corso della sera/notte su giovedì 13. Le prossime 24 ore saranno una finestra particolarmente pericolosa per lo sviluppo di eventi estremi sul nostro territorio. Raccomandiamo il massimo grado di attenzione”: questo il bollettino diffuso dal Centro Meteorologico Lombardo e che parla di tutta la regione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco, nubifragio all'alba. Nella notte la replica?
LeccoToday è in caricamento