Applausi alla compagnia teatrale Gop al centro anziani di Calolzio

In scena all'Avac lo spettacolo dialettale "I pretees d'un pretendent". L'assessore Tina Balossi: «Una bella iniziativa, felici di collaborare con l'associazione guidata da Carenini»

Il pubblico presente allo spettacolo della compagnia Gop.

Applausi per la compagnia teatrale Gop che si è esibita al Centro anziani Avac della Gallavesa. Ospiti e amici dell'associazione hanno apprezzato infatti lo spettacolo dialettale dal titolo "I pretees d'un pretendent" curato da Giovanni Bassi con gli attori Giambattista Villa, Monica Tentori, Debora Bonazzi. La rappresentazione è un atto unico in dialetto lombardo tradotto da Giovanni Bassi e liberamente ispirato a "Una domanda di matrimonio" di Checov: un non più giovanissimo pretendente torna al paesello  dopo tanti anni, e si appresta a chieder la mano di una giovane che sembra ben disposta, ma gli anni sono passati...

L'iniziativa si è tenuta nei giorni scorsi nella sede di corso Dante 65. Tra i presenti anche l'assessore ai Servizi sociali Tina Balossi (in mezzo nella foto sotto) che ha voluto portare il saluto dell'Amministrazione al sodalizio guidato da presidente Erminio Carenini. «Abbiamo trascorso un simpatico pomeriggio in compagnia, con soddisfazione sia da parte della compagnia Gop, sia di tutti i presenti - ha commentato Tina Balossi, che ha più volte ribadito l'importante ruolo dell'associazione anziani - Ringrazio sentitamente il presidente Avac Erminio Carenini che ha promosso l'iniziativa. Abbiamo già messo in cantiere un altro spettacolo per il prossimo anno».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La compagnia Gop

La compagnia teatrale Gop nasce nel 1985 quando un gruppo di giovani di Calolziocorte, in particolare della frazione del Pascolo, accomunati dalla passione per la recitazione e dal desiderio di divertirsi, decidono di formare un gruppo teatrale amatoriale. Con il passare del tempo sono cambiati diversi componenti del gruppo, ma il genere proposto è rimasto sempre quello brillante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Postavano sui social video girati a Lecco con pistole e maceti, blitz della Polizia contro la "Baby Gang"

  • Coronavirus, il punto: oggi 96 nuovi casi nel Lecchese, oltre 35.000 tamponi in Lombardia

  • Coronavirus, il punto: numero record di positivi nel Lecchese, 198

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento