rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Notizie Calolziocorte

Torna il corso di autodifesa femminile (gratuito) targato Calolzio. In passato boom di iscritte

Dopo due anni di sospensione causa covid, riecco il corso organizzato dal Comune in collaborazione con l'istruttore di Krav Maga Mirko Sanna. L'assessore Cristina Valsecchi: "Iniziativa per la prevenzione e la sicurezza, vi aspettiamo"

Dopo due anni di sospensione causa covid, torna il corso di autodifesa femminile targato Calolzio. La partecipazione sarà gratuita e ancora una volta a proporre l'iniziativa sarà l’Amministrazione comunale in collaborazione con Mirko Sanna, istruttore della Defendo Krav Maga, con il coordinamento dell'assessore a sport, eventi e associazioni, Cristina Valsecchi. Nell'ultima edizione i posti erano andati presto esauriti con un vero e proprio boom di iscritte.

"Quest'anno il corso gratuito di autodifesa femminile si terrà all'oratorio di Calolzio centro, nella parrocchia di San Martino, e prenderà il via martedì 15 marzo per 5 settimane, con durata dalle ore 20 alle 22 - spiega Cristina Valsecchi - ringraziamo l'arciprete don Giancarlo e i volontari dell'oratorio per la disponibilità, oltre ovviamente a Mirko Sanna che ancora una volta ha deciso di sostenere gratuitamente questa iniziativa promossa dall'Amministrazione. L'obiettivo è quello di promuovere più sicurezza, sia dal punto di vista psicologico che operativo con l'insegnamento dei fondamentali di autodifesa. Purtroppo, infatti, le donne corrono ancora molti rischi, ed è giusto dare loro la possibilità di imparare a difendersi e ad avere più informazioni su come comportarsi in caso di pericolo".

Krav Maga organizzatori-2

Le interessate possono iscriversi contattando il numero della biblioteca 0341/643820 o il cellulare 333/2802742. "In tutto ci sarà posto per 80/100 persone e ci alleneremo nel salone sopra l'oratorio - aggiunge Cristina Valsecchi (in mezzo nella foto scattata durante la scorsa edizione del corso) - daremo priorità alle donne residenti a Calolzio, ma in caso di posti a disposizione aprireremo le iscrizioni anche a chi abita fuori dal nostro comune. Siamo contenti di riproporre questa iniziativa già molto apprezzata in passato. Per partecipare basta avere dai 16 anni in avanti, con il via libera dei genitori fino ai 18. Sarà sufficiente presentarsi con la carta d'identità e il green pass la sera stessa dell'inizio del corso, a seguito di prenotazione. Stiamo già ricevendo tante telefonate, vi aspettiamo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il corso di autodifesa femminile (gratuito) targato Calolzio. In passato boom di iscritte

LeccoToday è in caricamento