rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Notizie Mandello del Lario / Piazza Leonardo Da Vinci, 6

Mandello: dal Consiglio comunale dei Ragazzi grande attenzione per l'ambiente

Gli studenti delle medie portano istanze "green" al sindaco Riccardo Fasoli, dalla giornata senza auto alla qualità dell'acqua del rubinetto. Fascia tricolore per Riccardo Lafranconi

Riunione "mista", in presenza e a distanza, per il Consiglio comunale dei Ragazzi a Mandello. La seduta si è svolta il 19 aprile. Il Consiglio è formato dagli alunni di classe prima eletti per l'occasione e dagli alunni di classe seconda e terza già in carica dallo scorso anno, ma la cui carica è stata riconfermata per via del lockdown che aveva impedito ogni altra convocazione. 

La seduta si è svolta a distanza per i consiglieri del Consiglio comunale dei Ragazzi, per il consiglieri di minoranza Gloria Valassi, per l'insegnante referente del progetto Laura Todde e per la rappresentante dell'Associazione Fluoriclasse Valentina Lafranconi, per il segretario del Ccr Manuela Alippi. Il sindaco Riccardo Fasoli, il sindaco del Ccr Riccardo Lafranconi, la presidente del Ccr Luisella Alippi, l'assessore all'Istruzione Doriana Pachera e i genitori di Riccardo Lafranconi erano in presenza nella sala giunta dove è possibile il rispetto delle norme anti-covid. Ciò per consentire a Fasoli di fare indossare la fascia tricolore al piccolo "omologo".

Folto l'ordine del giorno: organizzazione di una giornata ecologica senza l'uso delle macchine per sensibilizzare la popolazione alle tematiche ambientali; sistemazione giardino della scuola secondaria di primo grado A. Volta; sistemazione e/o sostiuzione di attrezzature sportive; riscontro sulle proposte precedenti; varie ed eventuali.

Le risposte del sindaco

Il sindaco Riccardo Lafranconi ha chiesto a Sofia Airò di intervenire per illustrare il primo punto all'ordine del giorno. Utilizzando un file Powerpoint, Sofia ha spiegato che si intende organizzare per il 22 settembre un percorso o delle aree del Comune in cui siano ammessi solo pedoni/ biciclette/roller. Si pensa anche di organizzare diversi punti di ristoro in aree pubbliche o di particolare interesse per incentivare a scoprire il terrritorio con inizitive social di condivisione. Fasoli è intervenuto dicendo che è difficile prevedere il non utilizzo delle auto su tutto il territorio di Mandello, ma si potrebbe pensare di identificare strade che in quel giorno vengano chiuse al traffico e invitando gli alunni a recarsi a scuola a piedi. Il consigliere Alice Marcelli è intervenuto dicendo che all'interno del progetto Green school si sta procedendo con un sondaggio sulle modalità usate dagli alunni per raggiungere la scuola.

Il secondo punto è stato illustrato dal sindaco Lafranconi che ha riferito la trascuratezza dell'area verde presente all'interno dell'edificio e ha chiesto che ne venga presa in considerazione la sistemazione per il decoro della scuola stessa, ma anche per il fatto che l'Isc A. Volta è identificato come "Green School". Il sindaco Fasoli ha spiegato che per la risistemazione, la dirigente scolastica deve inoltrare una richiesta ufficiale all'Amministrazione comunale per le opere importanti (vedi piatumazione alberi), il resto può essere effettuato dai ragazzi stessi.

La Biblioteca di Mandello amplia l'orario di apertura al pubblico

Il consigliere Gaia Zucchi ha illustrato il terzo punto, la presenza di attrezzature sportive mal ridotte; ha inoltre chiesto la messa in sicurezza del quadro svedese e la sistemazione della pista di corsa campestre al momento molto malmessa. Fasoli ha ribadito che tali richieste devono essere formalizzate ufficialmente dalla Ds.
Il sindaco Lafranconi ha riportato la richiesta di voler organizzare la giornata ecolologica il 5 giugno in corrispondenza della Giornata mondile dell'ambiente. Ha poi invitato il consigliere Alessio Maurigh a illustrare il progetto. In quel giorno si pensa di suddividere i partecipanti in squadre, una per ogni area pubblica di Mandello da pulire. Per dichiarare il vincitore si effettuerà la pesatura dei sacchi. Si pensa di coninvolgere asociazione, Protezione civile e Silea. Dopo una breve discussione, si è convenuto di stendere un progetto più dettagliato e illustrarlo nel prossimo Ccr.

Si è poi passati al quarto punto. Il consigliere Samuele Cesana ha richiamato l'attenzione sulla non limpidezza dell'acqua che scende dai rubinetti. Il sindaco Fasoli ha precisato quanto segue: le valvole dei termosifoni non è possibile applicarle perché il sistema è centralizzato; l'acqua non limpida è dovuta alle tubature ed è stata contattata Lario Reti Holding per sistemare dei filtri. Per concludere, con la prossima estate si procederà alla tinteggiatura della scuola, un piano per volta; la proposta fatta dai ragazzi di effettuare un murales su una parete è stata ben accolta ma va condivisa con la Ds e gli insegnanti.

La composizione del Ccr

Cesana Samuele

Airò Sofia

De Marcellis Giulia (assente)

Marcelli Alice

Ciavatta Emanuele

Grassi Alessandro (assente)

Pozzi Cristiano

Manzini Riccardo

Zucchi Gaia

Maurigh Alessio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mandello: dal Consiglio comunale dei Ragazzi grande attenzione per l'ambiente

LeccoToday è in caricamento